News

Su “quei” tifosi del Trapani si abbatte la maledizione dei “vaffa” …

trapani_cosmiDa siciliano, cittadino e sportivo,

speravo che il Trapani ce la facesse

Speravo che riuscisse a conquistare la serie “A”, anche se l’omonimia quasi mi spingesse istintivamente a stare dalla parte del bravo allenatore pescarese, (ho lo stesso cognome, Oddo, ma … purtroppo non il suo stesso conto corrente !).OddoMassimo

Ma, identico cognome a parte, debbo essere sincero, non ho molta simpatia per il Pescara per via di un brutto vecchio ricordo; non tanto perchè a suo tempo, a seguito della radiazione del Palermo prese il nostro posto quanto per la crudeltà con cui Società e tifoseria di allora gioirono pubblicamente e sadicamente della nostra disgrazia calcistica al punto da definire trionfalmente, ricordo benissimo, il loro subentro come “un atto di giustizia divina” (!).

Mi è sinceramente dispiaciuto per tutti i tifosi granata tranne per quel gruppetto che quella sera hanno chiaramente fatto un uso sconsiderato delle proprie giovanili corde vocali esibendosi non in un tifo “per” la loro squadra come era logico che fosse ma per uno squallido e sguaiato tifo “contro” di noi palermitani in quel momento, tra l’altro, assolutamente “fuori tema”.

untitledIn un articolo apparso giorni dopo in questo spazio, che  v’invito a rileggere e che oggi posso ben definire profetico, ho sentito il bisogno di ricordare loro che non erano state certo di buon augurio, visto gli sviluppi della loro situazione, le pernacchie a suo tempo riservate in televisione dai tifosi del Catania a quelli del Palermo; attraverso quella “parabola” li ho ammoniti quindi che bene avrebbero fatto ad evitare quelle plateali “sonorità” perché le cose alla fine si sarebbero potute evolvere in maniera tale che i loro “vaffa” si sarebbero potuti trasformarsi in un clamoroso “boomerang”.

E così è stato; sono tornati a “quei” mittenti; lasciatemelo dire: non mi dispiace per loro …

bandiera

Visite: 2433