News

Presidente Andrea Agnelli, la meglio “palora” è quella che non si dice …

silenzio

Non si può certo dire che come Presidente di una Società di calcio campione d’Italia, appunto la Juventus, che fa dell’immagine la propria bandiera, dichiarando che Dybala dal momento in cui ha indossato la maglia bianconera da “signor nessuno” che era a Palermo è diventato a Torino un “signor qualcuno”, almeno ai miei occhi, abbia contribuito a migliorare quell’immagine di cui tanto si riempie la bocca.

untitledEgr. Dott. Agnelli, ma c’era proprio bisogno di avventurarsi in quella dichiarazione ? Mi creda, per noi di fede rosanero è stata molto fastidiosa a conferma che potere e arroganza anche nel pianeta calcio vanno spesso e puntualmente di pari passo e conferma anche che l’unità di misura della grandezza di una persona è sicuramente l’umiltà, quella che nella circostanza lei ha dimostrato di non possedere; reputo la battuta “chi era Dybala prima di venire da noi ?” una di quelle imprudenze che poteva e doveva risparmiarsi; uno odioso snobismo che meglio avrebbe fatto se non l’avesse esibito; per restare in gergo calcistico, una “giocata” mal riuscita; ha ottenuto lo scopo di attirare nei confronti suoi personali e della strisciata che rappresenta ulteriori antipatie che sono già tante da non avere bisogno di ulteriore incremento. Poteva benissimo evitare di ricordare che in casa-Juve ci sono dirigenti-Re Mida che trasformano sempre in oro, in questo caso in “star”, tutto quello che toccano (non sempre, per la verità in recente passato qualche cattiva riuscita c’è stata). A me non risulta che il Presidente De Laurentis abbia fatto la stessa esternazione quando Cavani proveniente dal Palermo è esploso nel Napoli; a me non risulta che il Presidente del PSG abbia fatto la stessa esternazione quando prese dal Palermo un certo Pastore.

untitled

Mi sembra di vedere in lei un simil-Pippo Baudo con quel suo famoso intercalare “questo l’ho inventato io…l’ho inventato io”.

Dott. Agnelli, mi perdoni se oso accostare “plebe” sicula a nobiltà piemontese …

Visite: 1923