I rinforzi di Zamparini

broccofurefooZamparini Presidente
per salvare il suo squadrone
ha pensato immantinente
a rinforzi d’eccezione.

E cercando con cautela,
di sborsare poca paga
ha trovato in Venezuela
il grandissimo Arteaga.

Per volere poi vicino
chi gli suoni il clavicembalo
ha pensato un momentino
al richiamo del buon Embalo.

A sti nomi di picciotti
poco esperti della A,
incurante dei rimbrotti
Zamparini sai che fa?

Pur essendo sulle spese
lievitate a tignitè,
si assicura a poco al mese
nientemeno che Gnahoré.

Ove poi questo campione
ci dovesse fare fessi
ha già pronto in Promozione
un eccelso “nuovo Messi”!!

Zamparini previdente
ha pensato in grande, sì:
è una squadra certamente
rinforzata per la B!!!

Nino Sarmuci

Visite: 2892
Nino Sarmuci

Autore: Nino Sarmuci

Ha visto la sua prima partita del Palermo il 24.5.1959 (Palermo-Novara 4 a 0). Ha avuto come mito della sua infanzia Ghito Vernazza. Considera Xavier Pastore il giocatore più forte mai visto a Palermo (seguito da Zauli) ed Ivan Bertuolo il più scarso. Il momento più emozionante è avvolto nella nebbia dei ricordi: il rigore calciato da Ghito Vernazza alla Favorita contro Ghezzi del Milan, che diede la vittoria ai rosa. La più bella espressione di ammirazione del tifoso rosa verso un giocatore, mai sentita allo stadio: "Che ccuinùtu Favalli!!!"